Ultimi post

Filosofia alimentare Cultivar: programma 20 giorni, 100% Vegan!

Filosofia alimentare Cultivar: programma 20 giorni, 100% Vegan!

Prima fase 

Durata: 10 giorni

Prima colazione

  • Un bicchiere di frullato di alghe da 125ml (appena svegli).
  • Una tazza di tè o carcadè al limone (usare dolcificante al posto dello zucchero).
  • Una mela (se frullate, prepararle con acqua o mezza tazza di latte di soia senza lattosio - NO latte di mandorla).

Spuntino di metà mattina (ore 10.00/10.30 circa)

Da 1 a 2 cucchiai di Paté Alghemar (da spalmare su due cracker o due fettine di pane integrale oppure due fette biscottate integrali).

Lo spuntino con Paté può essere sostituito con mezzo bicchiere di Alghemar.

Pranzo

  • Un bicchiere di frullato di alghe da 125ml (da prendere almeno 30 minuti prima di mangiare).
  • 1 o 2 mele crude.
  • Un vasetto dessert di soia alla vaniglia (o senza lattosio per intolleranti).

Oltre agli alimenti elencati, bere una tazza di brodo vegetale.

Spuntino di metà pomeriggio (ore 16.00/17.00 circa)

Da 1 a 2 cucchiai di Paté Alghemar (da spalmare su due cracker o due fettine di pane integrale oppure due fette biscottate integrali).

Lo spuntino con Paté può essere sostituito con mezzo bicchiere di Alghemar.

Cena

  • Un bicchiere di frullato di alghe da 125ml (da prendere almeno 30 minuti prima di mangiare).
  • Seitan (quantità 125gr) o Tofu ai ferri (quantità 125gr) o Tampè (quantità 125gr) oppure Würstel di soia (quantità 125gr) oppure Quinoa (70gr e condita con verdure).
  • Verdura cruda ma poco condita come carote, insalata, zucchine crude, pomodori, sedano, cetrioli, finocchi.

Non mangiare patate ne legumi.

Prima di coricarsi

Da 1 a 2 cucchiaini di Paté Alghemar (da spalmare su un cracker, fettina di pane integrale o fetta biscottata integrale).

Consigli utili

Per il brodo vegetale: 3 carote, 3 cipolle, 3 zucchine, 3 coste di sedano, 3 litri di acqua.

Cuocere, frullare, salare molto poco e aggiungere un cucchiaio di olio extra vergine di oliva a crudo.

Berne una tazza grande e conservare in frigorifero.

NOTE

Informare sempre il proprio medico del cambio di regime alimentare.

Pesarsi e prendere le misure giro vita, cosce e fianchi.

Il bicchiere di frullato di alghe deve essere di 125ml (come i vasetti dello yogurt).

Per colazione: prima di tutto bere il bicchiere di frullato di alghe, successivamente la tazza di tè e la mela.

Non saltare gli spuntini (punti 2 e 4).

Per pranzo, le mele devono essere crude.

Nel caso di un leggero senso di fame, mangiare del finocchio creo o dei sottaceti, anche fuori dai pasti, come cetrioli, cipolline o giardiniera, l’importante che siano sottaceti e non sott’olio.

Lo spuntino previsto prima di coricarsi è da evitare da coloro che si sentono appagati dalla cena.

Il pranzo e la cena possono essere invertiti.

Si consiglia l’utilizzo di spezie in alternativa ai condimenti.

Astenersi da bevande alcoliche, gassate e zuccherate. Ovviamente è obbligatoria la completa astinenza da dolci di qualunque genere.

Limitare il caffè ad un massimo di due al giorno.

Bere molta acqua, preferibilmente non gassata.

Tenere l’intestino costantemente libero per mezzo di tisane alle erbe, poiché cambiando alimentazione può verificarsi un po’ di stipsi e/o stitichezza.

Se il sapore non fosse gradito è possibile correggerlo con l’aggiunta, al momento di piccole quantità di succo di limone o di arancia al frullato versato nel bicchiere. Qualora si desideri togliere l’aroma di semi di finocchio basterà aggiungere 4/5 cucchiaini di latte al bicchiere di frullato, mescolare e di lasciare depositare la sospensione per qualche minuto prima di berla.

PayPal

Top