Latest posts

5 buoni motivi per integrare le alghe nella nostra dieta alimentare

5 buoni motivi per integrare le alghe nella nostra dieta alimentare

Le alghe sono il valore aggiunto nell’alimentazione: i 5 principali benefici!

Spesso le alghe non sono considerate un elemento importante e accattivante da includere nella dieta alimentare, anche se da alcuni anni questa percezione comune è in rapido cambiamento.

Le alghe sono un’ottima fonte di vitamine e integrarle nella propria dieta consente, fra l’altro, di rafforzare il sistema immunitario.

Nonostante questo, moltissime persone non conoscono ancora il gusto e il sapore delle alghe alimentari e continuano a non contemplarle come elemento nutrizionale benefico nella dieta quotidiana.

Le 5 principali proprietà benefiche delle alghe:

Gli esperti di alimentazione e nutrizione hanno identificato un grande numero di proprietà benefiche dell’impiego delle alghe nell’alimentazione. Ecco le 5 proprietà benefiche principali:

  1. 1. Riduzione dei rischi e dei disturbi cardiovascolari
  2. 2. Rafforzamento della ghiandola tiroidea
  3. 3. Miglioramento della funzione e del transito intestinale
  4. 4. Rafforzamento del sistema immunitario
  5. 5. Effetto positivo sugli ormoni femminili

1. Riduzione dei rischi e dei disturbi cardiovascolari

Le alghe contengono acidi grassi omega-3 che aiutano a migliorare la composizione del sangue, riducendo il rischio di malattie cardiovascolari e normalizzando la pressione sanguigna.

2. Rafforzamento della ghiandola tiroidea

Nelle alghe sono contenute grandi quantità di iodio, necessario per il normale funzionamento della ghiandola tiroidea. Secondo gli esperti, lo iodio delle alghe viene assorbito dall’organismo in modo più efficiente rispetto al sale iodato. Per esempio, l’alga Kombu (appartenente alla famiglia delle alghe brune) è ricca di polisaccaridi e minerali come ferro, calcio, magnesio e iodio, quindi è raccomandata nel trattamento dell’iper e ipotensione, negli squilibri ghiandolari e nelle malattie tiroidee.

3. Miglioramento della funzione e del transito intestinale

Le alghe rosse e brune contengono la fucoxantina, un pigmento che contribuisce alla rivitalizzazione della rimozione del grasso dal tratto gastrointestinale.

In generale in queste alghe c'è la fibra necessaria per la corretta funzione intestinale.

In particolare, l'alga Kombu contiene una grande quantità di alginato o acido alginico, una forte sostanza collosa che, in un ambiente acido come lo stomaco, forma un denso gel colloidale (alginato di sodio) che protegge la mucosa dell'intestino e dello stomaco da eventuali danni. Infatti questa sostanza funziona da rivestimento gastrico e protettore dello stomaco. L’acido alginico, oltre a salvaguardarci dal rischio di gastrite e ulcere gastriche, è considerato una fibra che favorisce il transito intestinale.

4. Rafforzamento del sistema immunitario

L’assunzione regolare di alghe nella dieta alimentare favorisce le condizioni per la crescita attiva della microflora benefica nell'intestino. Rafforza il sistema immunitario perché queste piante contengono sostanze che attivano la produzione di globuli bianchi necessari per difendere il nostro organismo da attacchi esterni.

5. Effetto positivo sugli ormoni femminili

Un altro effetto benefico importante che hanno le alghe sul nostro organismo riguarda in particolare la salute femminile. L’introduzione di alghe nella dieta aiuta a normalizzare il livello di estrogeni nel sangue. Gli esperti dicono che le donne dovrebbero consumare attivamente le alghe soprattutto in vista della menopausa.

PayPal

TOP